Internet deve diventare un diritto fondamentale per tutti. La battaglia di Tim Berners-Lee

Internet deve diventare un diritto fondamentale per tutti. La battaglia di Tim Berners-Lee

Schermata 2016-01-15 alle 11.52.44Il padre delle tre “w” che hanno cambiato il mondo, l’ingegnere Tim Berners-Lee, si trova a Roma per una serie di incontri istituzionali e un impegno da testimonial a scopo benefico per il gruppo Tim.

Professore al MIT e creatore di internet, ha fondato nel 2009 la World Wide Web Foundation, per promuovere la Rete aperta a tutti come bene pubblico e diritto fondamentale. Lo scopo perseguito dalla fondazione è quello di costruire “un futuro in cui il web consenta a tutti, ovunque, di partecipare alla costruzione di un mondo più giusto”.

A questo proposito l’informatico inglese porta avanti l’idea di creare “The web we want”, vale a dire una sorta di costituzione globale, una Magna Carta dei diritti voluta dai cittadini-utenti, finalizzata alla loro tutela, e che possa essere sostenuta dalle istituzioni, dai governi e dalle aziende.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Vuoi rilanciare il tuo business? Hai bisogno di una comunicazione efficace.

Scopri cosa possiamo fare per te

Articoli recenti

Non perdere i nostri aggiornamenti. Iscriviti alla nostra newsletter

offerta speciale
Fai ripartire il tuo business

Sito web completo + logo

a sole 490 €

(*) I prezzi esposti in questa pagina si intendono iva esclusa
(**) L’offerta si riferisce a siti web di tipo “vetrina”. Sono esclusi gli e-commerce

Apri la chat
Ciao, cosa possiamo fare per te?