Internet deve diventare un diritto fondamentale per tutti. La battaglia di Tim Berners-Lee

Internet deve diventare un diritto fondamentale per tutti. La battaglia di Tim Berners-Lee

Schermata 2016-01-15 alle 11.52.44Il padre delle tre “w” che hanno cambiato il mondo, l’ingegnere Tim Berners-Lee, si trova a Roma per una serie di incontri istituzionali e un impegno da testimonial a scopo benefico per il gruppo Tim.

Professore al MIT e creatore di internet, ha fondato nel 2009 la World Wide Web Foundation, per promuovere la Rete aperta a tutti come bene pubblico e diritto fondamentale. Lo scopo perseguito dalla fondazione è quello di costruire “un futuro in cui il web consenta a tutti, ovunque, di partecipare alla costruzione di un mondo più giusto”.

A questo proposito l’informatico inglese porta avanti l’idea di creare “The web we want”, vale a dire una sorta di costituzione globale, una Magna Carta dei diritti voluta dai cittadini-utenti, finalizzata alla loro tutela, e che possa essere sostenuta dalle istituzioni, dai governi e dalle aziende.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Vuoi rilanciare il tuo business? Hai bisogno di una comunicazione efficace.

Scopri cosa possiamo fare per te

Articoli recenti

Non perdere i nostri aggiornamenti. Iscriviti alla nostra newsletter

offerta speciale
Fai ripartire il tuo business

Sito web completo + logo

a sole 490 €

(*) I prezzi esposti in questa pagina si intendono iva esclusa
(**) L’offerta si riferisce a siti web di tipo “vetrina”. Sono esclusi gli e-commerce